SALVE AMICI.

SALVE AMICI.

lunedì 3 settembre 2012

UMILTA'

L'UMILTA'
E' QUEL "PICCOLO" 
VALORE AGGIUNTO
CHE FA LA DIFFERENZA!!

il tempo speso bene

IL REGALO PIU' GRANDE CHE 
UNA PERSONA POSSA FARE AD UN AMICO
E' IL PROPRIO TEMPO
PERCHE' REGALI UN PEZZO DELLA TUA VITA
CHE NON TORNERA' INDIETRO MAI!

sabato 18 agosto 2012

AJO CLICCA PER LEGGERE IL SUCCESSO


L'ONESTA' VA SEMPRE AVANTI...CLICCA LA FOTO PER LEGGERE


SARA' O NON SARA' FIGLIO SU QUESTO IL MISTERO....CLICCA LA FOTO PER DIR LA TUA


AJO GRANDE QUESTA...CLICCA PER VEDERE...

ALT LAVORI IN CORSO

CLICCA PER VEDEREE...

AHAHAHAHAH

GELATO AL LIMONE

SA CARAPIGNA

INGREDIENTI
acqua 
zucchero
limone

PREPARAZIONE
Si prepara una limonata con acqua, zucchero e limone. La limonata viene inserita in un contenitore d’acciaio (un tempo di piombo e poi di alluminio) detto sorbettiera, che viene chiuso ermeticamente con un coperchio d’acciaio e dei panni. La sorbettiera viene inserita in un altro contenitore di
legno a forma di barilotto (in sardo: barrile). Sul fondo del barilotto e intorno alla sorbettiera viene inserito del ghiaccio a pezzi, che viene poi cosparso di sale. A questo punto si inizia a girare la sorbettiera molto velocemente e con energia, di modo che il contenuto cominci a ghiacciare.
Dopo circa 40 min. la sorbettiera può essere aperta e il contenuto sminuzzato, con delle palette d’acciaio prima e poi di legno, affinché il prodotto sia il più soffice possibile, di consistenza
simile a quella della neve fresca

clicca la foto se sei curioso.....

che effetti .......super potente sti cosi

clicca la foto se sei curioso..

ma se beve molto non si gonfia la pancia....

CARDINALES



ci mangiamo un "CARDINALE"??? facilissimo da fare
lavorare per ordine numerico
1) 4 uova intere
2) 400g di zucchero
3) 2 tazzine da caffè non molto grandi di latte
4) 2 tazzine da caffè di olio
5) 400g di farina
6) 1 limone gratugiato e 1 bustina di lievito

per la crema pasticciera se avete una ricetta vostra va bene comunque,questa è la mia:
per 1 litro di latte:10 rossi d'uovo,250g di zucchero,100g di farina setacciata,la scorza di 1 limone facoltativo stecca di vaniglia.
Una volta pronto l'impasto riempire poco più di metà i piroettini di carta e infornare nel forno già calda a 180 gradi.
una volta cotti,incideteli tutt'attorno e cercate di ricavarne un cappellino a forma di cono e inzuppate di alkermes diluito con un pò d'acqua sia il cappellino che la base.riempire la base con la crema e sistemarvi sopra il capellino.un consiglio,preparate prima la crema in modo che quando vi serve sia già fredda.....

LASAGNE CON MELANZANE E POMODORI



INGREDIENTI: 300g di farina bianca “00”, 1 cucchiaio di olio extravergine d'oliva, 3 uova. Per il condimento: 200g di pecorino fresco, 30 g di burro, 2 melanzane grandi, 8 pomodori maturi e sodi, 2 cipolle bianche, 4 cucchiai di pecorino grattugiato, 1 mazzetto di basilico, 4 cucchiai di olio extravergine d'oliva, Sale e pepe

PREPARAZIONE
Disponete la farina a fontana su un tagliere e unite le uova. Aggiungete l'olio e iniziate ad amalgamare aiutandovi con una forchetta. Incorporate quindi tutta la farina agli altri ingredienti e continuate a impastare con le mani. Una volta formato un composto omogeneo aiutandovi con la mano sinistra tenete fermo l'impasto e con la destra arrotolatelo sul tagliere fino a formare un cilindro. Schiacciate nuovamente l'impasto e arrotolatelo una seconda volta sul tagliere infarinato. Stringete il rotolino fino a formare una palla. Una volta formata la palla, infarinate un foglio di pellicola e avvolgetevi l'impasto. Fate riposare in frigorifero per circa 30 minuti. Saltate la cipolla tagliata a rondelle sottili con 2 cucchiai d'olio e poca acqua fino a farla appassire. Salate e tenete da parte. Tagliate le melanzane a fette alte ½ cm, cuocetele con 2 cucchiai d'olio e un pizzico di sale e pepe. Tagliate i pomodorini a fette spesse e cuoceteli sulla griglia. Tirate la pasta in sfoglie sottili e formate dei rettangoli. Cuoceteli in acqua salata per 3 minuti, scolateli e passateli in acqua fredda. Spennellate una pirofila d'olio, formate un primo strato di pasta e ricopritelo con le melanzane, il basilico e il pecorino grattugiato; continuate con le cipolle, i pomodori i fiocchetti di pecorino e ricoprite con la pasta. Ripetete l'operazione fino al termine degli ingredienti e concludete con la pasta. Spennellate di burro fuso e cospargete con il pecorino grattugiato rimasto. Fate gratinare in forno a 200 gradi per 10 minuti. Lasciate intiepidire prima di servire.

ZUCCHINE RIPIENE



INGREDIENTI: 700 g di zucchine preferibilmente della stessa lunghezza; 5 acciughe sott'olio; 10 g di foglie di basilico; aglio; 50 g di formaggio pecorino grattugiato; 70 g di pangrattato; 3-4 cucchiai di olio e.v.o.; sale; pepe.

PREPARAZIONE
Si parte dalle zucchine; cercarle se possibile delle stesse dimensioni per uniformare i tempi di cottura. Portare a bollore in una pentola capiente abbondante acqua salata; al bollore gettare le zucchine e lessarle per circa 6-7 minuti. Scolarle e farle raffreddare per bene. A questo punto tagliarle a metà per il senso della lunghezza svuotarle delicatamente con uno scavino, facendo attenzione a non romperle e procedere in questo modo svuotando tutte le zucchine e tenendo da parte su di una ciotolina la polpa ricavata dallo svuotamento. A questo punto procedere con la preparazione del ripieno: frullare al mixer la polpa delle zucchine assieme alle acciughe ben scolate dal loroolio di conservazione, al basilico e a una puntina di aglio. Riversare il trito ottenuto su di una terrina, aggiungervi il pecorino grattugiato, il pangrattato e l'olio. Amalgamare bene il composto e regolare di sale e di pepe. Disporre le zucchine su di una placca da forno rivestita con un foglio di carta forno e farcire ciascuna mezza zucchina con il ripieno preparato. Dopo aver farcito le zucchine cospargerle con una manciatina di pangrattato e irrorarle con un filo d'olio. Infornare a 180° per una mezz'oretta. Sfornare e lasciar intiepidire.

lunedì 30 luglio 2012

NOI ........CLICCA LA FOTO PER LEGGERE


GUARDA UN PO' SE VUOI SAPERE .........

QUESTE SONO LE COSE CHE SAPPIAMO SEMPRE TRAMITE LORO.......IL  RESTO UN MISTERO....

LA CRISI ESISTE VERO.....MA GLI UNICI CHE STANNO PAGANDO SIAMO NOI.....GUARDA UN PO.....


IN ITALIA PUO SUCCEDERE UNA COSA DI QUESTO....


per rubare un bacio alla sua bella..vedete un po' sto tipo che fa'....


mi sa mi sa che ci manca un pezzo........clicca la foto per vedere


lunedì 16 luglio 2012

SARA' VERO.....CLICCA PER LEGGERE..

L'imperfezione è bellezza,
la pazzia è genialità, ed è meglio essere
assolutamente ridicoli
che assolutamente noiosi.

VERISSINOOOOOOOOOOOOOOOO


C'E' CHI TI CALPESTA UN PIEDE E TI CHIEDE SCUSA E CHI TI CALPESTA IL CUORE E NEMMENO SE NE ACCORGE!!!


(ZULLINO)

Tra il cuore ed il cervello
scegli sempre il cuore
ma fallo con il cervello.

i cambiamenti...

Tutti i cambiamenti, anche i più desiderati, hanno la loro malinconia,
perchè ciò che lasciamo dietro
è una parte di noi.

voglio tanta fortuna ........clicca la foto

HO BISOGNO DI UN PO' DI FORTUNA
... SPERIAMO BASTINO...

sabato 16 giugno 2012

RAGAZZI APRITE GLI OCCHI........

A gent è Nfam!!!

Il problema non è che noi siamo grasse...........

sono le taglie che sono piccole!

(Geppi Cucciari)

Ci sono cose da fare ogni giorno:

lavarsi, studiare, giocare,preparare la tavola,
a mezzogiorno.

Ci sono cose da far di notte:
chiudere gli occhi, dormire,
avere sogni da sognare,
orecchie per sentire.

Ci sono cose da non fare mai,
né di giorno né di notte,
né per mare né per terra:
per esempio, la guerra.

(Gianni Rodari).

La vita cambia ...

 sempre da piccolo mi preoccupavo sempre di cosa avrei fatto da grande,
quanti soldi avrei guadagnato o se un giorno sarei diventato uno importante. Quello che desideri di più al mondo a volte non succede, a volte succede quello che non ti saresti mai aspettato, incontri migliaia di persone e nessuna ti colpisce veramente e poi incontri una persona e la tua vita cambia ... per sempre.

Se ingrassi, tutti pensano che sei incinta.

Se dimagrisci, tutti pensano che sei malata. Se ti vesti bene, tutti pensano che sei
vanitosa. Se ti vesti male, tutti pensano che sei una che non si mantiene. Se piangi, a tutti fai pena. Se esprimi la tua opinione, sei arrogante. Se ti giustifichi, sei problematica. Su tutto ciò che fai ti criticano

NON C'E' MAI FINE...

alle delusioni non c'e mai fine... ...soprattutto a quelle che non ti aspetti.

SARA' VERO CLICCA PER LEGGERE..

Se la vostra mente non è aperta, tenete chiusa anche la bocca.

venerdì 8 giugno 2012